Accedi al sito
Serve aiuto?

Qualità

 

TERMOGRAFIA CERTIFICATA

  • PERIZIE TERMOGRAFICHE – CERTIFICATE Report UNI EN ISO 9712
    CERTIFICAZIONE  E  ANALISI ENERGETICA EDIFICI
    PROGETTAZIONE ECO-SOSTENIBILE
  • ISPETTORE TERMOGRAFICO ABILITATO di I e II livello – UNI EN ISO 9712
    La certificazione di livello 2 è necessaria per conferire un valore legale all’indagine termografica.
    La norma UNI EN 13187 stabilisce che l’indagine termografica debba essere effettuata ed interpretata da personale in possesso di idonea formazione.
    La norma UNI EN ISO 9712, riconosciuta in Italia ed Europa, prevede la certificazione di livello 2 per l'esecuzione di ispezioni termografiche qualificate
 
 




STUDIO TECNICO - studioagm ing.   giuseppe  angelo  mazzarello

Studio tecnico, ingegnere/architetto/geometra, certificazione energetica edifici, pratiche edilizie, progettazione architettonica e strutturale antisismica progettazione urbanistica. edilizia - civile - industriale, impianti, calcoli strutture e relazioni sismiche, certificazione energetica edifici - analisi energetica, termografia, pratiche edilizie.

Devi vendere o devi affittare il tuo immobile, ti serve l a certificazione energetica, devi ristrutturare casa, hai bisogno di una consulenza qualificata

Se ti serve un Attestato di Certificazione Energetica del tuo appartamento o del tuo immobile, una pratica edilizia, un progetto strutturale antisimico, richiedi un preventivo gratuito, il nostro Tecnico qualificato ti contatterà al più presto.

Il nostro Tecnico Certificatore e' un Libero Professionista, iscritto all'Albo degli ingegneri della Provincia di Alessandria dal 1984, esperto di “CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI” ha anche svolto attivita' di docenza e di esaminatore nei corsi di abilitazione di altri professionisti laureati e diplomati istituiti dalla Regione Piemonte.

Il nostro tecnico collabora con Certened dal mese di novembre del 2012, svolgendo con cura e professionalita' le certificazioni energetiche che gli vengono richieste, e' un certificatore qualificato negli albi regionali delle Regioni PIEMONTE, LIGURIA, LOMBARDIA ed EMILIA ROMAGNA

Garantiamo l'assoluta soddisfazione dei nostri clienti che hanno richiesto una certificazione energetica a questo nostro collaboratore: potete fidarvi e richiedere un preventivo con la certezza che rimarrete soddisfatti!

Il nostro Tecnico di fiducia oltre ad essere un esperto certificatore energetico svolge anche altre attivita' professionali e quindi potrete rivolgervi con tranquillita' e richiedere un preventivo anche per interventi di analisi energetica e progetti di riqualificazione edilizia, pratiche edilizie e consulenze tecniche di parte in cause civili.

E’ anche qualificato ai sensi della norma europea ISO 9712 nella TERMOGRAFIA INFRAROSSA e puo' eseguire PERIZIE TERMOGRAFICHE e rilasciare report certificati di “radiografia termica” di un edificio per individuarne la tessitura muraria, gli elementi strutturali , la presenza di cavita', nicchie, aperture preesistenti e successivamente murate, così da intervenire poi con un progetto strutturale adeguato, sia in caso di interventi generali sia di interventi locali di consolidamento o di ampliamento.

Con la stessa tecnica puo' individuare infiltrazioni di acqua e di umidita' nei muri, difetti nell’isolamento termico, distacchi di intonaci e/o di rivestimenti, perdite di calore attraverso le pareti, verificare la tenuta dei serramenti, la presenza di “ponti termici” ovvero scoprire dove si verificano le maggiori dispersioni quindi intervenire sul vostro edificio nel modo più efficace e conveniente.

Il nostro collaboratore puo' assistervi anche in tutti passaggi per redigere progetti mirati ed inoltrare la DOCUMENTAZIONE TECNICA “ENEA”, sia per tutti gli INCENTIVI di RISPARMIO ENERGETICO, con DETRAZIONE 65% DELLA SPESA complessivamente SOSTENUTA per lavori, materiali, manodopera, IVA, Oneri Comunali e spese tecniche comprese, sia per tutti gli interventi di RISTRUTTURAZIONE, ANCHE STRUTTURALE E ANTISISMICA, con DETRAZIONE 50%.

Suspendisse in pharetra purus

  • Vivamus congue, enim condimentum gravida aliquam, neque neque porta eros, quis commodo diam odio id risus. Sed velit lectus, consequat at luctus a, facilisis nec eros. Vestibulum ullamcorper enim sit amet metus sodales non interdum velit semper.
  • Phasellus laoreet lectus id felis aliquet adipiscing. Vivamus ac lorem enim. In et leo a massa pretium gravida sed vel felis. Vivamus ac egestas velit. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Quisque luctus sem consectetur orci dignissim rhoncus. Mauris posuere, nisi ac dapibus commodo, tortor leo condimentum diam, vel egestas purus nunc a augue. 
 
 

PROGETTAZIONE e PRATICHE EDILIZIE
Una Pratica edilizia è un documento che permette di ottenere,  con un progetto,  il necessario titolo abilitativo per costruire o modificare un edificio; sono  pratiche edilizie:

La DIA (Denuncia di Inizio Attività Edilizia):
è un provvedimento amministrativo inoltrato all’autorità comunale che abilita l’esecuzione di un intervento edilizio in conformità agli strumenti di pianificazione urbanistica e alla normativa edilizia, igienico-sanitaria e di sicurezza. La DIA è riconosciuta come procedura facoltativa alternativa al permesso di costruire e risulta disciplinata nell'ordinamento nazionale dal decreto Presidente della Repubblica 6 giugno 2001 n. 380 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia; tuttavia la competenza in materia urbanistico/edilizia tra stato e regioni ha poi motivato molte Amministrazioni regionali a legiferare sul tema con norme tendenti a regolarne l'ambito di applicazione.
Il permesso di costruire:
è un provvedimento amministrativo richiesto all’autorità comunale e dalla stessa rilasciato, che abilita l’esecuzione di un intervento edilizio in conformità agli strumenti di pianificazione urbanistica ed alla normativa edilizia ed igienico-sanitaria. Il Permesso di costruire, che ha sostituito il precedente istituto della Concessione edilizia, è regolato nell'ordinamento nazionale dal D.P.R. 6 giugno 2001 n.380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, tuttavia la competenza concorrente in materia urbanistico/edilizia tra stato e regioni, ha poi motivato molte amministrazioni regionali a legiferare sul tema con norme tendenti a regolarne l'ambito di applicazione.
- la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA): è un documento che consente di iniziare l’attività immediatamente e senza necessità di attendere la scadenza di alcun termine, a differenza della DIA che prevedeva il decorso del termine di trenta giorni prima di poter avviare l’attività. Essa è stata introdotta dall’articolo 49, comma 4 bis del decreto legge 31 maggio 2010 n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010 n. 122, che disciplina la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), sostituendo integralmente la disciplina della Dichiarazione di Inizio Attività (DIA) contenuta nell'articolo 19 della legge 7 agosto 1990 n. 241, con l'obiettivo di accelerare e semplificare rispetto alla precedente disciplina. La norma richiede espressamente che alla segnalazione certificata di inizio attività siano allegate, tra l'altro, le attestazioni di tecnici abilitati, con gli elaborati progettuali necessari per consentire le verifiche successive di competenza da parte dell'Amministrazione.
La C.I.A.L. (comunicazione inizio attività edilizia libera):
La CIAL è una pratica amministrativa in vigore da maggio 2010, deriva dalla legge n.47 del 1985 (art.26 "opere interne") e va presentata allo sportello dell'edilizia del proprio comune da chiunque intenda compiere opere interne a fabbricati con manutenzione ordinaria e straordinaria (definiti nel DPR 380/01).
La manutenzione ordinaria non necessità di alcun titolo abilitativo né comunicazione, alcuni comuni consigliano di inviare una lettera in carta semplice con cui si dichiara la tipologia e l'inizio dei lavori, utile anche per accedere agli incentivi per ristrutturazione edilizia. Per la manutenzione straordinaria è necessaria la firma di un tecnico abilitato (ingegnere, architetto o geometra iscritto al relativo albo professionale) che asseveri le opere da compiersi, fra le quali figurano:
demolizione e ricostruzione, spostamento o costruzione di tramezzi interni, la classica ristrutturazione con opere interne
rifacimento o sostituzione di infissi esterni con caratteristiche diverse dalle precedenti
opere accessorie in edifici esistenti che comunque non comportino aumenti di volume e di superfici utili
rivestimenti e tinteggiatura di prospetti esterni in presenza di Piano del Colore
Interventi su edifici esistenti inerenti a nuovi impianti, lavori, opere, installazioni relative alle energie rinnovabili ed alla conservazione ed al risparmio dell'energia
opere temporanee da rimuovere entro 90 giorni
modifica facciate senza alterazione valori estetici per realizzare nuove aperture ai servizi igienici
rifacimento di vespai, sostituzione di solai, costruzione di recinzioni
La CIAL è costituita da:
un progetto grafico rappresentante lo stato di fatto e la situazione futura con firma del progettista
una relazione tecnica in cui si descrivono nel dettaglio le opere da compiersi e i riferimenti normativi
la certificazione con cui il progettista si assume la responsabilità che le opere siano in conformità agli strumenti urbanistici vigenti al tempo dei lavori.
 

 
 
Imperdiet pellentesque

dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Duis tempus dictum lacus, vel varius elit condimentum non. Praesent ac quam urna, non lacinia metus. Integer pellentesque, purus non lacinia euismod, eros ipsum placerat risus, id adipiscing dolor libero eget odio. Nam cursus, est sit amet imperdiet pellentesque, urna velit accumsan mi, sit amet convallis dui velit sit amet nunc. Nullam sodales ipsum eu sapien rhoncus mattis. 

Duis eget urna et nibh gravida pellentesque a eget felis. Ut leo justo, tincidunt eu facilisis ut, aliquam at urna. Sed rhoncus libero et massa egestas vestibulum. Phasellus velit nisl, mattis quis semper eget, feugiat quis leo. Vestibulum sit amet rhoncus nibh. Morbi blandit tortor faucibus ipsum rhoncus condimentum. Morbi a tincidunt purus. Duis eget urna et nibh gravida pellentesque a eget felis. Ut leo justo, tincidunt eu facilisis ut, aliquam at urna. Sed rhoncus libero et massa egestas vestibulum. Dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Duis tempus dictum lacus, vel varius elit condimentum non. Praesent ac quam urna, non lacinia metus.
 
 

Velit accusam

Integer pellentesque, purus non lacinia euismod, eros ipsum placerat risus, id adipiscing dolor libero eget odio. Nam cursus, est sit amet imperdiet pellentesque, urna velit accumsan mi, sit amet convallis dui velit sit amet nunc. Nullam sodales ipsum eu sapien rhoncus mattis. Duis eget urna et nibh gravida pellentesque a eget felis. Ut leo justo, tincidunt eu facilisis ut, aliquam at urna. Sed rhoncus libero et massa egestas vestibulum.

Phasellus velit nisl, mattis quis semper eget, feugiat quis leo. Vestibulum sit amet rhoncus nibh. Morbi blandit tortor faucibus ipsum rhoncus condimentum. Morbi a tincidunt purus. Duis eget urna et nibh gravida pellentesque a eget felis. Ut leo justo, tincidunt eu facilisis ut, aliquam at urna. Sed rhoncus libero et massa egestas vestibulum. Dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Duis tempus dictum lacus, vel varius elit condimentum non. Praesent ac quam urna, non lacinia metus.